Infedeltà: 3 metodi per scoprire se il vostro partner vi tradisce, tramite Whatsapp.

Avete mai pensato di usare una app., come whatsapp, per scoprire l’infedeltà del vostro partner?
Sospettiamo che nostro marito o nostra moglie ha una relazione? Se vi trovate in questa situazione, WhatsApp può darvi una mano a scoprire la verità. Sul web si stà diffondendo una tecnica per sapere se siete stati traditi, ma non è sempre efficace al 100%. Ci sono dei margini di errore. Inoltre esistono anche altri due modi per indagare su un possibile tradimento. Non sono tutti “legali”, ma è bene conoscerli per ogni evenienza.
Molte persone non sempre hanno la necessità di cogliere un fidanzato o una fidanzata in fragrante, al contrario vogliono nascondere l’esistenza di un amante. Facciamo un po’ di chiarezza su in mondo fatto di gelosia, di amore, e di infedeltà nell’era di WhatsApp.

Metodo 1
Il primo metodo consiste su una regola molto semplice: guardate la lista dei contatti WhatsApp e scoprite qual è quello con cui ha il maggior scambio di messaggi, immagini e video. Basta aprire la lista della chat e vedere chi è nelle prime posizioni. Se non è un amico il sospetto è più che legittimo. Nessuno scambia tanti messaggi con una persona poco conosciuta.
Ecco come: Chiedete a lui o a lei di mostrarvi la lista chat WhatsApp. Da qui vedrete la classifica degli amici con cui si chatta di più. Basta dare una rapida occhiata, e se si nota un contatto sospetto, immediatamente chiedete spiegazioni al vostro partner. Se il contatto sospetto è ancora posizionato prima, è probabile che ci sia qualcosa di sospetto in corso.
Metodo 2
La prima tecnica che vi abbbiamo mostrato ha un limite: I partner potrebbero inventarsi una scusa per giustificare tutto quello scambio di messaggi con la persona sospettata.
C’è un altro metodo, però, in grado di far emergere la verità. Si tratta di alcune applicazioni che consentono di individuare i messaggi su WhatsApp da un altro telefono. Il migliore di questi è Mspy. Basta scaricarla installarla. Con questa è possibile leggere i messaggi del partner e vedere tutte le foto e video che lui / lei ha inviato. Se sono infedeli, non c’è via d’uscita per loro.
Ma vi è un problema, infatti l’utilizzo di questo tipo di applicazione, senza il consenso del partner è illegale, quindi si rischia una condanna. La cosa migliore è quella di chiedere al partner, come “atto di fiducia”, di poter installare questa applicazione, perché se non v’è nulla da nascondere, non c’è ragione di non poterla utilizzare sul nostro telefono.
NB: Tutto questo ha un rischio, infatti dobbiamo valutare con calma questo metodo prima di agire.

Articolo a cura di agenzia investigazioni Roma.