Due tipologie di parquet molto utilizzate

Quando si tratta di scegliere un pavimento in parquet, siamo di fronte a diverse scelte, oggi andremo ad analizzarne un paio con il contributo di Vedovato Pavimenti, che si occupa di parquet Padova:

  • Parzialmente laminato
  • laminato

La scelta sembra difficile. E’ essenziale porci le domande giuste per non sbagliare nella scelta.
Quali sono i vantaggi? Quali svantaggi? In quale stanza? A che serve? Che tipo di installazione? Per i pavimenti radianti?

Il parquet semi-massiccio

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

Prodotta anche in fabbrica, è costituito da due strati di legno (impiallacciatura e supporto in betulla o in legno duro). Più conveniente che il massello, ma leggermente più costoso rispetto al laminato. La loro durata è di 70 anni, se adeguatamente mantenuto. Come i pavimenti in legno, il semi-solido può anche essere levigato, tinto o laccato. Sono disponibili in moltissime specie, native o esotiche.

 

Punti di forza:

Pavimentazione composto da 2 tipi di legno principali:

  1. uno strato di legno nobile secondo la specie selezionata.
  2. un supporto placcato contro la betulla 
  3. L’installazione può essere flottante con strato isolante (tipo ISO dB), oppure incollato sull’intera superficie.
  4. Compatibile con il riscaldamento a pavimento a seconda dello spessore.

VANTAGGI :

  • Rendering autentici, quasi simili al pavimento in parquet, confortevole.
  • La scelta del tipo è molto importante, sia dal punto di vista della specie, della finitura, o delle dimensioni
  • Alcuni modelli hanno un sistema ad incastro facile da installare.
  • Durevole e forte, attenti in ogni caso allo spessore dei raccordi che determinano la misura la durata del vostro pavimento.
  • Il prezzo è spesso inferiore al parquet massiccio, ma leggermente superiore al laminato.
  • Il supporto in betulla garantisce alte prestazioni e stabilità.

SVANTAGGI :

  • Parquet non longevo, perché lo strato di legno è sottile.
  • La manutenzione è limitato, in quanto lo spessore del rivestimento limita il numero possibile di levigature.

Il Laminato

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

Senza essere composto da legno, i pavimenti in laminato sono una valida imitazione. Ecco perché anche se è comunemente chiamato parquet, di fato non lo è. E’ costituito da più strati, la base ha un supporto di truciolare, una decorazione, su cui è posto uno strato di protezione, per essere definitivamente impregnato con uno strato di resina termoindurente. Di solito molto economico e molto facile da installare da parte di chiunque, anche per i meno esperti, i pavimenti in laminato hanno avuto un grande successo.  Rimane una buona alternativa a buon mercato.

Punti di forza:

pavimenti in laminato ad imitazione dei parquet sono composti da:

  1. una specie selezionate di strati protetti da una resina speciale.
  2. uno strato contro oscillante per la stabilità.
  3. installazione flottante su strato isolante.
  4. Compatibile con il riscaldamento a pavimento, nella maggior parte dei casi con un opportuno isolante (chiedere consiglio al vostro rivenditore)

VANTAGGI :

  • Un gran numero di set disponibili.
  • Adeguato isolamento termico.
  • Semplice da mantenere
  • Installazione molto semplice, a volte senza la necessità di colla.
  • installazione accessibile a tutti.
  • Un prezzo spesso molto inferiore al pavimento in massello.

SVANTAGGI :

  • Scarsa durata
  • Non è possibile effettuare dei trattamenti di mantenimento.
  • schemi di posa limitati.